Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

Libri in Corsini - Maledetto Sud

Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Corsini

27 maggio, 2015 - presentazione libro

Maledetto Sud

Intervengono

Il Dirigente del Segretariato Regionale del Lazio, Daniela Porro
il Direttore della Galleria Corsini, Giorgio Leone
Laura Faranda della Sapienza Università di Roma
Rosa Parisi dell’Università di Foggia

 

Daniela Porro è lieta di invitare il pubblico alla presentazione del volume di Vito Teti, Maledetto Sud, Torino, Einaudi, 2013, che si svolgerà all'interno dell'iniziativa “Libri in Corsini” organizzata da Giorgio Leone, direttore della Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Corsini, con la  collaborazione di Silvia Pedone, il giorno 27 maggio 2015, alle ore 17.30.

Attraverso storie vissute, narrazioni letterarie e riflessioni antropologiche Vito Teti cerca di analizzare e scardinare i principali luoghi comuni sulla «razza maledetta», ovvero quella meridionale. Osservando le immagini distorte che la nostra società ha prodotto nei confronti del Sud - ancora oggi vivacemente evocate nei più diversi luoghi comuni e in comuni, quanto generaliste, espressioni verbali - l’autore tenta di recuperare un dialogo ininterrotto con la sua terra, trasformando in una sorta di conversazione dialettica la sua stessa esperienza di vita.
La forza dello “stereotipo” - sia esso espresso in termini positivi sia negativi - è il focus del libro: esso è un fenomeno antropologico su cui si fonda la tradizione, ma che va compreso e avversato quando usato acriticamente. Per usare le parole di Teti, esso è «una costruzione con molti padri, infiniti interessi, tanti sguardi opachi e distorti». Ma nell’immaginario collettivo il Meridione non cessa neppure di essere quel «luogo mitico, astorico, naturale, compatto» fatto di contrasti geografici, storici, sociali, produttivi. Riprendere coscienza del Meridione, in primo luogo grazie all’opera degli intellettuali, è la via d’uscita che l’autore suggerisce: «rimettersi in cammino, guardare e vedere, osservare, condividere, raccontare, accogliere. Una diversa etica dell’erranza e della “restanza”.
Partire, restare, tornare, non si contrappongono, ma si rinviano. Avere riguardo, avere lo sguardo fuori e dentro di sé, ascoltare ed autoascoltarsi». Solo così si può arrivare a «trasformare il conflitto in benedizione, il risentimento in riconoscenza, l’autoassoluzione in consapevolezza dei propri errori, l’ostilità nei confronti degli altri in comprensione ».


Per informazioni:
Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Corsini
Via della Lungara 10, Roma
tel. 39 06 68802323
e-mail: sspsae-rm.galleriacorsini@beniculturali.it

Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Corsini
Direttore: Giorgio Leone
Coordinamento: Silvia Pedone – sspsae-rm.galleriacorsini@beniculturali.it

Ufficio Stampa
Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale
della Città di Roma
Anna Loreta Valerio, responsabile
tel.06 69994218 - 294
sspsae-rm.uffstampa@beniculturali.it

Documenti da scaricare

Vai alla ricerca

Mibac Minerva Europe Museo & Web

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Via del Collegio Romano, 27
00186 Roma, Italia
tel. +39 0667231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati

 
Soprintendenza SPSAE e per il Polo Museale
della Città di Roma
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
tel. +39 06699941




Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Ministero per i Beni e le Attività Culturali - 2009 SSPSAE e Polo Museale Romano - Disclaimer

pagina creata il 04/10/2005, ultima modifica 23/07/2013